Voghera sei tu

Nav view search

Navigation

Search

Sport 2018-19 - Martedì, 09 Ottobre 2018 08:19

VOGHERA - La Voghe fa autogol e il Varzi espugna il Parisi

voghe varzi tnVOGHERA - Stadio Parisi vestito a festa, e gremito da un migliaio di persone per il monday night della quinta giornata di Promozione tra Voghera e Varzi. In campo il Varzi vince di misura, con una rocambolesca autorete di Bonfieni al 24' del primo tempo, originata da un corner tagliato di Selim.

 

CRONACA DELLA PARTITA

 

I granata dell'imperatore Pagano mostrano maggior sicurezza e padronanza nella gestione del pallone e quando azionano gli attaccanti, offrono sempre una sensazione di pericolosità. Nel primo tempo Carotenuto e Selim chiamano due volte Rossignoli alla parata. Il Voghera è compatto nel suo 4-4-1-1, con sette under in campo e la sorpresa di Rossignoli tra i pali, preferito a Murriero. Ela formazione di Dellagiovanna cerca la verticalizzazione immediata per Amaro, che nel finale di primo tempo va vicino due volte alla segnatura, in particolare con una girata che si spegne fuori di poco. Nella ripresa, la reazione dei rossoneri è piuttosto sterile, mentre il Varzi controlla il palleggio e spreca tanto in ripartenza. Mister Pagano pesca dalla panchina due big come il francese Jernidier, all'esordio assoluto in una gara ufficiale dopo l'arrivo del transfert e Cantiello. Negli spazi che si aprono, Cantiello e Jernidier alzano le marce e spaventano diverse volte il Voghera, salvato in due occasioni da un superlativo Rossignoli. I rossoneri si gettano in avanti con generosità, ma non impensieriscono la solida difesa granata. Nel finale, Amaro si gira e conclude alto sugli sviluppi di un corner corto, ma l'attacco rossonero appare troppo tenero di fronte alla granitica difesa varzese. Il Varzi vola cosi al secondo posto, con 11 punti, mentre il Voghera resta fermo a soli due punti, dopo cinque giornata. A fine gara, il mister rossonero Dellagiovanna rincuora la sua squadra e sottolinea la superiorità del Varzi: “Come coraggio e conclusioni siamo stati carenti. Sapevamo di dover soffrire contro una squadra ad oggi più forte di noi, che ha meritato di vincere. Dobbiamo ringraziare il nostro portiere , con i suoi interventi la partita è rimasta in bilico. Ci servono dei risultati per uscire da una brutta classifica, e speriamo di farlo da domenica”. Sorrisi ed entusiasmo nell'ambiente del Varzi, con l'imperatore Pagano che applaude il suo gruppo :”La vittoria è meritata, e il punteggio poteva essere un po' più largo. Bene il risultato, bene la prestazione, sicuramente potevamo chiudere la partita”. Il tecnico del Varzi ringrazia gli ultras rossoneri per l'accoglienza festosa e si complimenta con i sostenitori granata, presenti in buon numero al Parisi:” Ringrazio i tifosi del Voghera che sono sempre affettuosi e mi ha fatto molto piacere vedere tanta gente di Varzi, li ringrazio per il sostegno e mi auguro che vengano sempre a vederci”. L'ultima battuta dell'imperatore è sul debutto del gioiello francese Jernidier, vicino al gol in diverse circostanze:” E' la prima partita che giocava, è un ragazzo che gioca molto d'istinto. Ha avuto due palle gol, che non ha sfruttato, ma ci darà una mano importante da qui alla fine del campionato”.

 

TABELLINO DELLA PARTITA

VOGHERA 0
VARZI 1
VOGHERA (4-4-1-1) 1 Rossignoli; 2 Merli, 3 Sabbadin, 4 Robotti, 5 Bonfieni (Jornea 29' st); 7 Kasa, 8 Pozzatello, 6 L'Erede, 10 Alibrandi; 11 Mannozzi (Beuren 8' st); 9 Amaro. A disposizione:Murriero, Mutti, Zanaboni, Trovato, Pop, Viarengo, Secco. All. Dellagiovanna.
VARZI (4-3-3): 30 Coppo; 16 Surace, 6 Romagnese, 13 Guidi, 24 Comi; 22 Selim, 8 Baratto, 10 Rebecchi; 7 Carotenuto (Mattiolo 43' st), 27 Urbano (Cantiello 14' st), 11 Caputo (Jernidier 5' st). A disposizione:Re, Tagliani, Rebolini, Crivelli, Geminiani. All.Pagano.
ARBTRO: Migliorini di Verona.
MARCATORI: autorete Bonfieni 24' pt.
NOTE: recupero 1' e 4'. Angoli: 9-4 per il Varzi. Ammoniti: Robotti (VO), L'Erede (VO). Pozzatello (VO).

 

 

 

 

AddThis Social Bookmark Button
e-max.it: your social media marketing partner