Voghera sei tu

Nav view search

Navigation

Search


Sport 2016-17 - Venerdì, 23 Giugno 2017 09:07

STRADELLA - L'Apos presenta Castellazzi, uno stradellino doc

castellazzi apos tnSTRADELLA - L’Apos Stradella ha scelto Norberto “Popi” Castellazzi come successore di Carlo Bissacco sulla panchina giallonera.  Dopo aver guidato per tre anni il l Bastida, mister Castellazzi sé trasferito al Baby Brazil di San Nicolò, con cui ha vinto il campionato di Seconda Categoria piacentino,  per poi lasciare la squadra dopo alcuni mesi in Prima, per dissapori con la dirigenza.

 

LO SPIRITO DI GRUPPO SARA’ LA NOSTRA ARMA VINCENTE


Castellazzi, stradellino doc, è entusiasta della chiamata dell’Apos: “Per me è un ritorno a casa. Ho iniziato a giocare a calcio all’oratorio, con i Pulcini dell’Apos e conservo un ricordo stupendo di Don Ermanno. E’ stato lui che mi ha portato a provare con l’Inter  e successivamente nel Piacenza, e non potrò mai dimenticarlo. Per me allenare l’Apos è un motivo di orgoglio”.  Il club  giallonero è intenzionato a confermare l’intelaiatura della passata stagione:” Vogliamo confermare il  95 % del gruppo e credo che molto probabilmente riavremo anche Baldini. Il 23 giugno avrà l’ultima visita di controllo al braccio e ci auguriamo tutti di rivederlo in campo, lui è un esempio per tutti e sarebbe felicissimo di poter tornare a giocare”. L’Apos punterà sui principi cardine della società stradellina, lo spirito di gruppo e una forte motivazione: ” I ragazzi sanno benissimo che non vengono a giocare qui per soldi. Il nostro è un gruppo molto unito e affiatato, che sta bene insieme anche fuori dal campo. Umiltà e ambizione non dovranno mancare, insieme all’organizzazione societaria che fa parte del mondo Apos, e mi riferisco anche al settore giovanile, dove ci sono istruttori molto qualificati”. Mister Castellazzi non si dimentica del suo predecessore Carlo Bissacco e lo invita a restare all’interno del club:” Ha lavorato benissimo in questi anni all’Apos e resta un punto di riferimento importante. Per lui le porte dell’Apos sono sempre aperte, da uno come mister Bissacco si può solo imparare”. Nello staff di mister Castellazzi, ci sarà il vice allenatore Francesco Cerutti, , il preparatore dei portieri Maurizio Tommasi e i collaboratori Riccardo Brambilla e Valerio Radicelli. Intanto, sabato scorso, si è svolta la tradizionale festa di fine stagione dell’Apos , che ha coinvolto tutti i tesserati del club giallonero, dai più piccoli sino ai ragazzi della prima squadra, tutti riuniti allo stadio Scirea di Stradella. “E’ stata una bellissima festa, con la sfilata di tutte le squadre del nostro settore giovanile e la partitella finale in cui i ragazzi della prima squadra hanno sfidato tutti i bimbi più piccoli in una simpatica esibizione”, spiega il direttore sportivo Marco Valizia.

Alessandro QUAGLINI

 

AddThis Social Bookmark Button
Cameron
wind giugno 2017
Casarini vini
lnk-asilocairoli
lnk-artigiani
lnk-boxevoghera
lnk-ilmarzialista