Voghera sei tu

Nav view search

Navigation

Search

best joomla menu module
AUDIOPLUS VOGHERA

Il centro per l'ascolto che ti sa ascoltare (clicca e guarda il video)

Parte la nuova raccolta differenziata

Un sistema combinato

Protesta per i migranti all'Alcatraz

Scritte sui muri del locale

La Portarreda di Godiasco

Storia di un giovane artigiano

Un convegno sul bullismo

Il servizio televisivo di Voghera Sei Tu

Pensionato ancora nei guai

Per maltrattamenti ai cani

Sport 2017-18 - Mercoledì, 27 Dicembre 2017 10:21

VOGHERA- La Phoenix Iria si fa il regalo di Natale, prova super e Boffalora ko

VOGHERA - La Phoenix Iria Voghera, sotto l’albero, scarta un regalo di Natale molto piacevole e supera la Boffalorese al PalaOltrepo in un match di alta classifica . Le fenici vogheresi si rendono protagoniste di una gara di alto livello, contro un avversario molto quotato come la Boffalorese.

"ABBIAMO AVUTO UN GRANDE CUORE" Coach Pivi sottolinea l’importanza di questo successo, nato da una prova brillantissima della sua squadra:” Questa è una vittoria che vale 4 punti, oltre all’aggancio in classifica, ci deve dare una forte convinzione a livello psicologico. Abbiamo dimostrato di avere un cuore infinito”. La gara ha vissuto momenti di altissima tensione, con qualche eccesso di nervosismo ingiustificato, ma l’Iria è sempre rimasta in partita mentalmente, riuscendo a recuperare uno svantaggio di 13 punti. “In campo, c’era un clima incandescente, che è durato per l’intera partita. L’espulsione di Banin (che rientrava proprio venerdi sera dalla squalifica di 3 giornate, ndr) è stata la svolta per noi. Abbiamo capito tutti insieme che la voglia di vincere deve avere il sopravvento su un nervosismo eccessivo e controproducente, che ti toglie lucidità in ogni singola giocata”.

IRIA PIU' FORTE DELLE AVVERSITA' L’espulsione di Banin ha allungato la lista degli indisponibili in casa Iria, che già registrava le defezioni di Farina e Lobianco, infortunati, ma la formazione di coach Pivi non si è mai scoraggiata. “Non era per niente facile, tenendo conto del roster ridotto e della forza di Boffalora, per tutti questi motivi mi sento di dire che è stata la vittoria più bella”, dichiara con orgoglio coach Pivi. La squadra vogherese potrà ora godersi le feste di fine anno in piena serenità:” Una vittoria come quella dell’altra sera deve essere una lezione per tutti noi. Se lavoriamo insieme con intensità, agonismo e lucidità possiamo fare grandi cose. Certi eccessi di nervosismo sono ingiustificabili e inutili”. L’Iria tornerà in campo il 6 gennaio.

PHOENIX IRIA VOGHERA- BOFFALORESE 73-65
PHOENIX IRIA: Banin 2, Olivi, Rolandi 4, Famurewa 12, Ragni 18, Carandini 2, Campeggi 15, Putignano 20. All. Pivi.
BOFFALORESE: Banfi 14, Viganò 13, Roppo 11, Scrocco 10, Varliero 6, De Franco 6, Laterza 4, Cagner 2, Carnevale , Ragazzoni , D' Agostino. Fusarpoli . All. Pastorello.
PARZIALI: 18-20; 31-40; 48-53.

ALESSANDRO QUAGLINI
.

e-max.it: your social media marketing partner
McDonald's Voghera
Cookie Settings