Voghera sei tu

Nav view search

Navigation

Search

Sport 2018-19 - Mercoledì, 10 Ottobre 2018 11:43

BASTIDA - I biancorossi cadono ma contro l'armata Viscontea

BASTIDA - Il Bastida affonda in casa (0-3) di fronte ad una Viscontea Pavese molto ben organizzata e superiore in tutte le zone del campo. La formazione di mister Diana va a segno con capitan Sconfietti, poi chiude la pratica nella ripresa con Cattaneo e Gabaglio, guadagnando la vetta solitaria del torneo di Promozione, grazie al concomitante pareggio del Bressana sul campo del Lomello.

 

L’ANALISI DI BALESTRA

 

Il tecnico dei biancorossi Andrea Balestra rende onore agli avversari e auspica che la sconfitta serva da lezione per il suo gruppo:”Abbiamo fatto una brutta partita, perdendo meritatamente. Siamo partiti troppo timorosi, non erano questi i piani e il tipo di partita che avevamo preparato, ma il calcio è bello anche per questo. Accettiamo il risultato e prendiamolo come uno sprono per far meglio”. Sulla condotta di gara del Bastida, il Bale rileva la timidezza eccessiva della sua squadra:” Non mi è piaciuto l'atteggiamento, dovevamo essere più aggressivi sulla palla, loro hanno dominato dal punto di vista mentale e anche fisico. Non li abbiamo impensieriti minimamente ed è venuta fuori una caratura fisica maggiore della Viscontea. Dobbiamo fare di più mentalmente, ci ricompattiamo e pensiamo a salvarci bene, senza perdere di vista il nostro obiettivo. Partite come queste possono insegnarci molto”. Ad aggravare il bilancio per il Bastida, si aggiungono l'espulsione di A. Dragoni e l'infortunio occorso a Lozio, che andrà valutato nei prossimi giorni.

 

 

 

AddThis Social Bookmark Button
e-max.it: your social media marketing partner