Voghera sei tu

Nav view search

Navigation

Search

Sport 2017-18 - Giovedì, 26 Aprile 2018 12:53

BASTIDA- Il Bastida festeggia la salvezza matematica in Promozione

BASTIDA  - Il pareggio senza reti di Corbetta ha permesso al Bastida di mettere il timbro finale sulla pratica salvezza in Promozione, con una giornata di anticipo. “Siamo molto contenti per l’obiettivo raggiunto – dichiara il direttore sportivo del club biancorosso Alberto Albini- è stato un anno abbastanza difficile, per noi era il primo in Promozione dopo tanti anni, in un campionato che non conoscevamo. Anche i tanti infortuni hanno complicato la nostra stagione, ma siamo arrivati al traguardo che ci eravamo prefissati. All’inizio pensavamo di dover lottare fino alla fine per salvarci, poi vedendo come si è sviluppata la stagione e i valori generali del campionato , si poteva fare anche qualcosa in più, ma è importante aver centrato l’obiettivo”.

ORA UN PO' DI RIPOSO, POI PENSEREMO AL FUTURO Il ds Albini promuove il lavoro di mister Della Latta e la crescita di tanti giovani, promossi dalla juniores:” Il mister era al primo anno qui, e si è dovuto ambientare in una realtà nuova e in un campionato che non conosceva. Ha fatto un buon lavoro e ha raggiunto l’obiettivo che gli avevamo chiesto. E’ stato anche bravo nel valorizzare i giovani, una qualità che deriva dai suoi trascorsi come mister delle squadre giovanili. Anche per necessità, in considerazione dei tanti infortuni che ci hanno falcidiato, abbiamo dato spazio a diversi nostri giovani molto interessanti, che si sono comportati bene. Anche la nostra juniores, una novità per il Bastida, ha fatto un ottimo campionato e ha messo in mostra tanti ragazzi validi, da seguire per il futuro”. Per il Bastida, c’è ora l’ultimo turno casalingo con il Brera, formazione a caccia di punti per potersi giocare i playout:” Loro cercheranno di fare bottino pieno per andare ai playout, ma noi vogliamo chiudere bene la stagione in casa nostra. Inoltre una vittoria ci permetterebbe di superare anche qualche squadra e di migliorare la nostra classifica”. Qualsiasi discorso sui programmi futuri del Bastida viene rinviato alle prossime settimane:” Dopo la partita di domenica, stacchiamo un po’ e ci concediamo un po’ di riposo. Praticamente non ci siamo mai fermati nell’ultimo anno. Nella scorsa stagione, abbiamo finito tardissimo con i playoff e siamo subito ripartiti per programmare il nuovo campionato, ora stacchiamo un po’ la spina , poi cominceremo a pensare al futuro”.

AddThis Social Bookmark Button
e-max.it: your social media marketing partner