Voghera sei tu

Nav view search

Navigation

Search

best joomla menu module
AUDIOPLUS VOGHERA

Il centro per l'ascolto che ti sa ascoltare (clicca e guarda il video)

Parte la nuova raccolta differenziata

Un sistema combinato

Protesta per i migranti all'Alcatraz

Scritte sui muri del locale

La Portarreda di Godiasco

Storia di un giovane artigiano

Un convegno sul bullismo

Il servizio televisivo di Voghera Sei Tu

Pensionato ancora nei guai

Per maltrattamenti ai cani

Sport 2017-18 - Sabato, 14 Aprile 2018 08:55

CASTEGGIO- Colpo a Corbetta e ora sfida casalinga con il Brera: il Casteggio crede all'impresa

CASTEGGIO  - La vittoria (0-1, con un rigore di Piras ) sul campo del Corbetta ha rinvigorito le speranze del Casteggio di potersi giocare la salvezza ai playout. I gialloblù restano all’ultimo posto con 15 punti , a meno uno da Brera e a meno nove dal Magenta, con tre partite ancora da giocare.

VITTORIA DA SQUADRA COMPATTA Quella di domani, al Comunale, contro il Brera diventa un appuntamento da non fallire. Il tecnico dei gialloblù Alessandro Battiston elogia la squadra per il colpo esterno di Corbetta:” Abbiamo concesso pochissimo agli avversari, con grande spirito di squadra e compattezza. Siamo riusciti a segnare su rigore e abbiamo creato anche altre occasioni, poi nel finale, con gli avversari che si sono spinti in avanti , abbiamo tenuto molto bene , questa vittoria deve darci ancora più convinzione per questo finale di stagione”. Quella di domani è una gara che vale tantissimo e l’ambiente gialloblù ne è consapevole:” Dobbiamo vincere per superare il Brera e lasciare l’ultimo posto. Ci sono pochi calcoli da fare, il nostro obiettivo è di provare a vincere tutte e tre le partite che restano e sperare in un passo falso del Magenta, in modo da ridurre il distacco entro i 7 punti da loro. Mi aspetto avversari agguerriti, come lo è stato il Corbetta domenica scorsa. Ci sono squadre che non hanno urgenze di classifica, ma è giusto che gli impegni vengano onorati al massimo da tutti”. All’andata il Casteggio si impose con un netto 4-0 sul campo del Brera, ma Battiston sa che domani sarà una battaglia:” Ho mandato un emissario a vederli domenica scorsa e li abbiamo studiati un po’, per individuare i loro punti deboli. Il Brera è una squadra molto fisica, che giocherà con il coltello tra i denti, anche loro hanno l’obiettivo di salvarsi come noi. Dovremo giocarla come una finale e dare tutto quello che abbiamo”.

e-max.it: your social media marketing partner
McDonald's Voghera