Voghera sei tu

Nav view search

Navigation

Search

Sport 2017-18 - Venerdì, 06 Aprile 2018 15:54

BASTIDA- Il Bastida verso la trasferta di Ferrera: Avremo le giuste motivazioni con l'intento di fare punti

BASTIDA  - Il Bastida prepara la sfida sul campo del Ferrera capolista, dopo il deludente pareggio nel recupero pre- pasquale del “Magrotti” con il Casteggio. “Non abbiamo fatto una grande partita con il Casteggio, loro avevano molta più grinta, e probabilmente anche il cambio di allenatore gli ha dato più motivazioni. Inconsciamente possiamo aver approcciato la partita in modo un po’ troppo morbido, e guardando la classifica forse pensavamo che fosse facile. Certamente abbiamo fatto un passo indietro rispetto alle ultime prestazioni”, evidenzia il direttore sportivo del Bastida Alberto Albini.

"CI SERVE ANCORA QUALCHE PUNTO PER LA SALVEZZA" Il Casteggio si è lamentato per il gol del pareggio dei biancorossi, che ha acceso le proteste dei casteggiani: “Sinceramente non ho certezze sul fuorigioco. La cosa che ha fatto arrabbiare il Casteggio è l’atteggiamento del guardalinee che prima ha alzato la bandierina per segnalare il fuorigioco, poi ha cambiato idea. Capisco il loro risentimento, a noi è capitata una situazione analoga in tre occasioni quest’anno, due volte con il Varzi e sul campo del Robbio”. Per il Bastida arriva ora un match complicato, ma molto stimolante, sul campo del Ferrera primo della classe:” In queste partite, le motivazioni vengono da sole. Cercheremo di fare la nostra partita contro una squadra che sta lottando con il Varzi per il primo posto  e di raccogliere un risultato positivo, non siamo ancora salvi e ci serve ancora qualche punto per essere tranquilli”, spiega il ds Albini. Per la trasferta di Ferrera, mancheranno Adami e Leonello, entrambi infortunati.

ALESSANDRO QUAGLINI

AddThis Social Bookmark Button
e-max.it: your social media marketing partner