Voghera sei tu

Nav view search

Navigation

Search

Sport 2017-18 - Venerdì, 06 Aprile 2018 09:52

LUNGAVILLA- Il Lunga avvisa il Bressana: vogliamo vincere e non ci scanseremo

LUNGAVILLA  - Il Lungavilla non intende fare sconti nel suo ruolo di “arbitro” dei destini in vetta al campionato . Dopo la sfida con il Voghera, persa 2-1 nel recupero pre-pasquale, i biancoverdi di mister Baiardi incrociano il Bressana al Vercesi. “Le motivazioni saranno alte, ci teniamo a fare bella figura e a onorare il campionato. Vogliamo fare una buona prestazione come è successo con il Voghera, con l’intento di fare punti per avere la soddisfazione di battere una grande squadre e migliorare la nostra classifica”, dichiara il tecnico del Lungavilla

"FINORA UN CAMPIONATO DA 7, VORREI CHE DIVENTASSE DA 8" Mister Baiardi “pesa” le due regine del torneo di Prima:” Tutte e due stanno facendo un campionato straordinario, e auguro ad entrambe di salire in Promozione. Parliamo di due ottime squadre, molto ben attrezzate. Forse il Voghera ha qualcosa in più tecnicamente, mentre il Bressana ha più fisico e carattere. Ho sempre indicato il Bressana come favorito per la vittoria finale, perché a me piacciono le squadre che non mollano mai e che hanno qualcosa in più come cattiveria agonistica e temperamento, in questo senso è stato bravo mister Truffi a trasmettere questo spirito alla squadra. Noi daremo il massimo e proveremo a giocare il nostro calcio, sicuramente non siamo una squadra che “si scansa” , come sento dire in giro. Finora abbiamo fatto un campionato da 7, vorrei raggiungere un 8 come voto e per farlo, ci mancano 6-7 punti”.

ALESSANDRO QUAGLINI

AddThis Social Bookmark Button
e-max.it: your social media marketing partner