Voghera sei tu

Nav view search

Navigation

Search

best joomla menu module
AUDIOPLUS VOGHERA

Il centro per l'ascolto che ti sa ascoltare (clicca e guarda il video)

Parte la nuova raccolta differenziata

Un sistema combinato

Protesta per i migranti all'Alcatraz

Scritte sui muri del locale

La Portarreda di Godiasco

Storia di un giovane artigiano

Un convegno sul bullismo

Il servizio televisivo di Voghera Sei Tu

Pensionato ancora nei guai

Per maltrattamenti ai cani

Sport 2017-18 - Venerdì, 12 Gennaio 2018 10:24

VOGHERA- L'Iria al via del ritorno:" Domenica ci servono i due punti"

VOGHERA - - La Phoenix Iria darà il via al suo girone di ritorno domenica pomeriggio (ore 18) al PalaOltrepo contro MilanoTre. Il coach delle fenici vogheresi Alex Pivi vuole un’Iria carica e motivata:” Per noi quella con MilanoTtre è una partita importantissima per la classifica, vogliamo ripartire a mille nella prima di ritorno. Sono sicuro che andremo in campo con tanta voglia di vincere, determinazione e intensità agonistica”.

SFIDA AL PALAOLTREPO CON MILANOTRE Il tecnico dell’Iria traccia un identikit molto approfondito di MilanoTre:” Troveremo una squadra fisica, giovane e molto veloce. Hanno una buona distribuzione dei punti, dentro l’area e dall’arco, ma siamo convinti di poterci giocare le nostre carte”. Il club vogherese è compiaciuto per l’incremento di pubblico che si è registrato nelle gare casalinghe :”Sia per me che per la dirigenza è stata una bella soddisfazione vedere il pubblico alzarsi in piedi a incitarci nella sfida con Cantù. Purtroppo abbiamo perso, ma la gente ha apprezzato lo spirito battagliero e il cuore che ha messo in campo la squadra. Vogliamo far appassionare un numero sempre più alto di tifosi, avvicinandoli alle nostre partite”. Per la prima gara di ritorno, coach Pivi dovrebbe recuperare Putignano e Famurewa, nulla da fare per gli infortunati Farina, alle prese con uno stiramento, e Lobianco, caviglia dolorante.

ALESSANDRO QUAGLINI

e-max.it: your social media marketing partner
McDonald's Voghera