Voghera sei tu

Nav view search

Navigation

Search

best joomla menu module
AUDIOPLUS VOGHERA

Il centro per l'ascolto che ti sa ascoltare (clicca e guarda il video)

Parte la nuova raccolta differenziata

Un sistema combinato

Protesta per i migranti all'Alcatraz

Scritte sui muri del locale

La Portarreda di Godiasco

Storia di un giovane artigiano

Un convegno sul bullismo

Il servizio televisivo di Voghera Sei Tu

Pensionato ancora nei guai

Per maltrattamenti ai cani

Sport 2017-18 - Martedì, 05 Dicembre 2017 16:58

BASTIDA- Partenza in salita e ko ad Assago, il Bastida vuole rialzarsi:" Torniamo quelli di un mese fa"

BASTIDA  -  Un approccio alla gara non troppo convincente costa caro al Bastida, che inciampa (2-1) sul campo dell’Assago. “Purtroppo abbiamo sbagliato l’approccio alla partita, dopo 10 minuti eravamo già sotto di due gol. Quei due schiaffi ci hanno svegliato, ma in un campo stretto e piccolo, per di più fangoso, come quello di Assago non è stato per niente facile provare a recuperare. Abbiamo accorciato sul 2-1 con Bruscaglia, e qualche occasione l’abbiamo anche creata, senza però concretizzare. E’ un periodo in cui stiamo facendo un po’ fatica a fare gol”, sottolinea il direttore sportivo dei biancorossi, Alberto Albini.

LOZIO VICINO AL RIENTRO Dopo un periodo negativo, caratterizzato da tre sconfitte consecutive, il Bastida è intenzionato a reagire nel match casalingo contro il Corbetta (21 punti):” Dobbiamo tornare ad essere quelli di un mese fa, prima della sconfitta di Lomello. Quella partita, e la successiva sosta, ci hanno fatto male, ma siamo tutti convinti di avere le qualità, tecniche e morali, per riprendere la marcia. Siamo una buona squadra e vogliamo dimostrarlo domenica contro una squadra ostica e con tanta esperienza in Promozione come il Corbetta”. Nella lista degli assenti del Bastida, si aggiunge anche il giovane Adani, uscito ad Assago per un problema muscolare che appare piuttosto serio. Anche il Mamba Bruscaglia è stato costretto ad abbandonare il campo per un infortunio muscolare, che però sembra più lieve. La buona notizia riguarda il ritorno in gruppo di Lozio, dopo la frattura dello zigomo. Il centrale difensivo potrebbe rientrare già domenica, con l’ausilio di una maschera protettiva. Intanto, ha lasciato il gruppo Pascali, per ragioni lavorative.

ALESSANDRO QUAGLINI

e-max.it: your social media marketing partner
McDonald's Voghera