Voghera sei tu

Nav view search

Navigation

Search

Sport 2017-18 - Venerdì, 10 Novembre 2017 09:41

STRADELLA- L'Apos vuole reagire dopo un'altra caduta:" Tre scontri cruciali per risalire"

STRADELLA  - L’Apos Stradella continua a vivere un momento critico. Nell’ultimo turno, i gialloneri sono finiti ko in casa (0-1) contro la Mottese e restano cosi al penultimo posto in classifica, con 4 punti raccolti nelle prime 9 gare. “Contro la Mottese, c’è stato un approccio sbagliato alla gara, come già ci era capitato a Bressana e abbiamo rischiato di andare sotto dopo pochi minuti. Poi siamo cresciuti e nel primo tempo, abbiamo anche creato due buone occasioni da gol, senza però concretizzare. Peccato per il gol subito in avvio di ripresa, con Santarlasci che è stato bravo ad approfittare di una nostra disattenzione. Dopo il gol, ci siamo sciolti e non c’è stata una reazione decisa da parte nostra” dichiara il dirigente stradellino Filippo Pernetta.

"CASTELLAZZI HA LA FIDUCIA DI TUTTI" La sconfitta rimediata in casa, sotto il diluvio, rende ancora più complessa la situazione del club stradellino, soprattutto dal punto di vista psicologico:” Le problematiche principali sono proprio di natura mentale – prosegue Pernetta- alle prime difficoltà, accusiamo il colpo e molliamo. Venivamo da un’ottima prestazione a Bressana, che non siamo riusciti a replicare con la Mottese, soprattutto dopo il gol subito. Il gruppo è unito, si allena sempre con il massimo impegno e segue mister Castellazzi, vogliamo uscire tutti insieme da questo periodo di negatività”. La società stradellina si stringe compatta attorno al tecnico:” Abbiamo piena fiducia in lui. Credo che a livello di Prima Categoria sia uno dei tecnici più preparati in circolazione”. Ora l’Apos è atteso da tre scontri fondamentali per risollevarsi in classifica. Si comincia domenica con la trasferta sul campo della Frog Milano (5 punti), seguita dal match interno col Siziano e dalla visita al Basiglio MilanoTre:” Saranno quasi tre spareggi per noi, che ci daranno la possibilità di accorciare le distanze sulla zona salvezza”, afferma il dirigente Pernetta. Per l'impegno di domenica, mister Castellazzi ritrova Kokaj dalla squalifica.

ALESSANDRO QUAGLINI

AddThis Social Bookmark Button
e-max.it: your social media marketing partner
Cameron
wind giugno 2017
Casarini vini
lnk-asilocairoli
lnk-artigiani
lnk-boxevoghera
lnk-ilmarzialista