Voghera sei tu

Nav view search

Navigation

Search

best joomla menu module
AUDIOPLUS VOGHERA

Il centro per l'ascolto che ti sa ascoltare (clicca e guarda il video)

Parte la nuova raccolta differenziata

Un sistema combinato

Protesta per i migranti all'Alcatraz

Scritte sui muri del locale

La Portarreda di Godiasco

Storia di un giovane artigiano

Un convegno sul bullismo

Il servizio televisivo di Voghera Sei Tu

Pensionato ancora nei guai

Per maltrattamenti ai cani

Sport 2017-18 - Giovedì, 09 Novembre 2017 09:04

LUNGAVILLA- Lungavilla al primo stop in campionato:"Ci è mancata un pò di fame e il Vistarino ha meritato"

LUNGAVILLA  - Il Lungavilla incassa la prima sconfitta stagionale, al Vercesi, di fronte alla capolista Vistarino. Il tecnico dei biancoverdi Gianluca Baiardi rende onore all’avversario:” Il Vistarino mi ha impressionato per qualità di gioco e valore dei giocatori. Hanno dimostrato di essere più forti , più pronti e più esperti di noi, è giusto fare i complimenti a mister Lodola e alla sua squadra”.

"QUESTA SCONFITTA PUO' FARCI BENE" Sulle lacune del Lungavilla nella gara di domenica scorsa, Baiardi si concentra soprattutto sull’aspetto motivazionale:” Non abbiamo affrontato la partita come mi aspettavo. Forse i troppi complimenti dopo la partita di Voghera ci hanno tolto un po’ di fame, ci siamo adagiati un po’. Per noi è la prima sconfitta in campionato e sono convinto che possa farci soltanto bene. Il Vistarino è partito con l’obiettivo di vincere, noi invece vogliamo salvarci il prima possibile e consolidarci in questo campionato. Se la prossima sconfitta dovesse arrivare tra dodici gare, ci metterei la firma” . Il Lungavilla vuole subito dimenticare il primo ko stagionale e si proietta sulla trasferta di domenica sul campo di un’altra neopromossa come il Mortara:” Dovremo avere la testa e la voglia giusta. Se giocheremo con la grinta e l’aggressività che ho visto a Voghera, potremo far bene contro una squadra che viene da due sconfitte e sarà molto determinata”.

TORNA AVERAIMO IN ATTACCO Per il match di Mortara, la notizia confortante in casa Lungavilla è legata al ritorno di Beppe Averaimo:” Beppe è il padrone del nostro attacco, il nostro top player e siamo contenti che sia tornato. Stiamo aspettando anche Gandini, che sta recuperando dall’infortunio al ginocchio e sarà un’arma in più per il nostro girone di ritorno”. Tra i convocati, potrebbe esserci anche Ricci, totalmente recuperato dopo l’infortunio.

ALESSANDRO QUAGLINI

e-max.it: your social media marketing partner
McDonald's Voghera