Voghera sei tu

Nav view search

Navigation

Search

Sport 2017-18 - Giovedì, 12 Ottobre 2017 09:01

STRADELLA- Apos in crisi, Castellazzi sprona il gruppo:" Siamo vivi e ne usciremo tutti insieme"

STRADELLA  - L’Apos Stradella incassa un altro ko (0-3 in casa con il Vistarino) e la situazione di classifica per i gialloneri resta deficitaria , con un solo punto raccolto in cinque gare.

"60 MINUTI DI BUON LIVELLO" Mister “Popi” Castellazzi, però, rincuora la squadra e ripone fiducia nelle qualità degli stradellini, partendo da un’analisi positiva della prestazione offerta con il Vistarino:” Per 60 minuti, abbiamo giocato molto bene . Nel primo tempo, siamo riusciti a creare 3-4 occasioni nitide, e in alcune circostanze è stato bravissimo il loro portiere Nulli. Purtroppo abbiamo preso gol su una lettura sbagliata del nostro portiere Marcolin, che ritengo uno dei migliori della categoria. Sotto di un gol, ci siamo riproposti bene in avanti e abbiamo creato altre opportunità da gol, senza però concretizzare. Poi da un altro svarione difensivo, è nato il 2-0 del Vistarino e nel finale è arrivato anche il terzo gol, ma dobbiamo ripartire dai 60 minuti di buon livello che abbiamo fatto contro un’ottima squadra come il Vistarino”.

"STIAMO UNITI E NE USCIREMO" L’Apos si presentava alla sfida con i pavesi di mister Lodola priva di diversi elementi fondamentali. Da Tommasi squalificato, ai vari infortunati, Ricotti, Giribaldi, Merli e Baldini. Per ovviare alle tante defezioni, è tornato in gruppo lo storico capitano Montagna, in campo nel match col Vistarino:” Luca posso solo ringraziarlo. L’ho richiamato in settimana per ovviare a questa emergenza ed è tornato con noi, dimostrando grande attaccamento verso la maglia dell’Apos. Ha dato l’anima, giocando un’ottima partita. Per impegni suoi familiari e lavorativi, vive a Milano e non potrà essere sempre con noi , ma quando potrà, verrà a darci una mano”. La crisi di risultati non demoralizza “Popi” Castellazzi, che crede nelle capacità di reazione dell’Apos:” La squadra è viva e gioca bene, purtroppo paghiamo degli errori elementari. Tutti abbiamo grande voglia di riscatto e sono convinto che questo periodo storto finirà, e presto avremo una classifica migliore. Ora dobbiamo fare gruppo e restare tutti uniti, nel calcio capitano questi momenti difficili, ma vogliamo uscirne tutti insieme”. Nel prossimo match, i gialloneri saranno di scena sul campo del neopromosso Mortara.

ALESSANDRO QUAGLINI

 

AddThis Social Bookmark Button
e-max.it: your social media marketing partner
Cameron
wind giugno 2017
Casarini vini
lnk-asilocairoli
lnk-artigiani
lnk-boxevoghera
lnk-ilmarzialista