Voghera sei tu

Nav view search

Navigation

Search

Politica - Giovedì, 13 Settembre 2018 14:34

ROMA - Fanghi in agricoltura: un problema in via di soluzione. Interviene l'On Lucchini (Lega)

lucchini parlamento tnROMA - Da molto tempo l'utilizzo dei fanghi in agricoltura ha rappresentato un problema annoso, per enti preposti ed operatori del territorio. Un problema che a breve tempo avrà una soluzione, grazie all'impegno dell'onorevole leghista Elena Lucchini.

 

L'UTILIZZO DEI FANGHI

 

L'utilizzo dei fanghi in agricoltura, che potrebbe essere decisivo per il rilancio di di diverse tipologie di terreni (come ad esempio quelli della Lomellina, ma anche molti in Oltrepo e nel Pavese), è stato sempre frenato da una burocrazia soffocante e da regole poco chiare, che ne hanno sempre disincentivato l'utilizzo.
Un caos normativo che anche nelle province di Pavia e di Lodi è stato spesso al centro di una vertenza giudiriaria con diversi ricorsi al Tar. In provincia di Pavia sono addirittura 11 le aziende che producono fanghi.

 

LA SOLUZIONE

 

“Il problema dell’uso fanghi in agricoltura molto presto sarà finalmente risolto. A conclusione di un tavolo tecnico, presieduto dal sottosegretario Vannia Gava al Ministero dell’ambiente si è infatti giunti ad una soluzione di metodo che permetterà di rendere vigente al più presto il contenuto dello schema del decreto ministeriale già approvato dalla conferenza Stato Regioni. Si tratta di un risultato fondamentale atteso da anni che dimostra, ancora una volta, come la Lega e il governo lavorino giorno per giorno per dare risposte concrete al Paese, alle aziende, ai cittadini”.
Lo dichiara la deputata della Lega Elena Lucchini, capogruppo della commissione ambiente della camera.

 

AddThis Social Bookmark Button
e-max.it: your social media marketing partner