Voghera sei tu

Nav view search

Navigation

Search

Cultura - Mercoledì, 31 Maggio 2017 10:02

VOGHERA - Pedalavis, record di partecipanti con 160 presenze

pedalavis2017 tnVOGHERA – Ancora un successo per Pedalavis, manifestazione giunta quest'anno all'ottava edizione. L'evento si è svolto domenica 21 maggio ed è stato patrocinato dall'assessorato alla Famiglia del Comune di Voghera e dal Comune di Rivanazzano Terme.

 

DA VOGHERA A RIVA IN BICI

 

La giornata ha fatto registrare un record di partecipanti, infatti si sono radunati circa 160 “ciclisti”, tra donatori e simpatizzanti dell’associazione vogherese, già dalle 8.30 in Piazza Duomo a Voghera. A tutti i partecipanti sono stati distribuiti palloncini, magliette e cappellini di Avis.
Verso le 9.15, dopo un saluto del Sindaco di Voghera e del Presidente di Avis, è stato dato il via alla colorata biciclettata che in corteo è partita alla volta del Parco Brugnatelli di Rivanazzano. Grandi e piccini hanno così potuto fare una splendida gita in bicicletta attraverso alcune vie di Voghera e le campagne che si distendono verso Rivanazzano. Giunti al Parco Brugnatelli, i ciclisti hanno potuto riposarsi un po’ e ristorarsi con alcune bevande fresche.
Dopo un meritato riposo di circa mezz’ora si è ripartiti alla volta di Voghera dove al centro Auser di via Famiglia Cignoli è stato allestito un punto di ristoro dove tutti hanno potuto rilassarsi e rifocillarsi con panini, pizzette e torte preparate per l’occasione.
Donare il sangue è un gesto di solidarietà, per aiutare chi è in pericolo. L'AVIS, (Associazione Volontari Italiani del Sangue), è un'associazione privata, senza scopo di lucro, che persegue un fine di interesse pubblico: garantire un'adeguata disponibilità di sangue e dei suoi componenti a tutti i pazienti che ne hanno necessità, attraverso la promozione del dono, la chiamata dei donatori e la raccolta di sangue.
Donare significa anche sottoporsi a costanti controlli del proprio stato di salute! Ogni unità di sangue o emocomponente donata viene, infatti, sottoposta ad accertamenti di laboratorio.
E per aiutare a diffondere sempre più l’importante messaggio di solidarietà del dono del sangue, si può donare il 5 per mille all’Avis. Al cittadino non costa nulla mentre per l’Associazione è un importante contributo alla quotidiana attività di propaganda.

AddThis Social Bookmark Button
e-max.it: your social media marketing partner
Cameron
wind giugno 2017
Casarini vini
lnk-asilocairoli
lnk-artigiani
lnk-boxevoghera
lnk-ilmarzialista