Voghera sei tu

Nav view search

Navigation

Search

SPECIALE SALUTE – Cannabis per uso terapeutico, ecco cosa bisogna sapere

esterno tnVOGHERA - Quando si tocca l’argomento “cannabis”, nel lettore si suscitano immediatamente reazioni opposte, di demonizzazione o di esaltazione. Si è istintivamente favorevoli o contrari. Per questo è difficile parlare serenamente di un argomento ancor più delicato, cioè l’utilizzo della cannabis per scopi terapeutici. Il mondo scientifico ne ha discusso per anni, prima di giungere ad una conclusione condivisa.  A fare chiarezza su questo importante argomento ci pensa il dottor Pierermete Garavani, della storica omonima farmacia cittadina di via Matteotti.

 

L’UTILIZZO DELLA CANNABIS NELLA FASE POST-CHEMIOTERAPICA

 

In Italia l'uso della Cannabis terapeutica è legalizzato dal 2013. “Legalizzato” vuol dire che può essere dispensato in farmacia sotto prescrizione medica e sottoposto a rigide limitazioni e controlli, cioè riservato ai pazienti che ne possono trarre un vantaggio terapeutico non raggiungibile con le terapie tradizionali.


“Credo che sia molto importante illustrare le proprietà terapeutiche della Cannabis, soprattutto in relazione ad alcune specifiche patologie – spiega il dottor Garavani – Dico questo perché si tratta di proprietà che sono difficili da trasmettere ai potenziali pazienti, a causa del pregiudizio. In alcuni casi, invece, l’utilizzo di farmaci a base di cannabinoidi ha importanti effetti terapeutici: mi riferisco, ad esempio, agli effetti che produce nelle tipologie di glaucoma che resistono alle terapie convenzionali ed alla nausea o al vomito che colpiscono il paziente dopo un trattamento chemioterapico”, oppure alla terapia del dolore.


In Italia, e più precisamente a Firenze, la produzione della cannabis a uso terapeutico si tiene presso lo stabilimento chimico farmaceutico militare, una vera e propria istituzione in campo sanitario, il che garantisce la trasparenza della filiera e la qualità del prodotto. Non dimentichiamo infatti che, trattandosi di un prodotto naturale, è importantissimo conoscere con esattezza il “titolo”, cioè la concentrazione di principio attivo contenuto nell’erba, il tetraidrocannabinolo. Il fatto che esista un unico centro di approvvigionamento nazionale spiega invece le difficoltà nel reperire la sostanza, che è disponibile in forma di inalazione o di tisana.


A Voghera, la Farmacia Garavani si è da subito interessata per dar modo ai pazienti di poter accedere a questo nuovo tipo di terapia, seguendo corsi professionali ad hoc ed ha già eseguito diverse preparazioni di questo genere, che sono state approvate da controlli scrupolosi. Questo per essere sempre di più un punto di riferimento per trattare in modo professionale e meticoloso argomenti importanti come questo e fornire un servizio sempre migliore.

 

FARMACIA GARAFARMA
Via Matteotti 40
27058 Voghera (PV)

Orari
Da Lunedì al Sabato
Dalle 8,30 alle 12,30
Dalle 14,30 alle 19,30

panoramica1

AddThis Social Bookmark Button
e-max.it: your social media marketing partner