Voghera sei tu

Nav view search

Navigation

Search


Sport 2016-17 - Mercoledì, 05 Aprile 2017 08:15

BRESSANA- Gli arancioni esplodono contro l'arbitro dopo il pari di Casorate

BRESSANA - Il pareggio senza reti a Casorate lascia in eredità una forte sensazione di rabbia nell’ambiente del Bressana.

"LIKMETA PRESO DI MIRA" Nel mirino del club arancione, finisce l’arbitraggio:” E’ stato qualcosa di veramente indisponente – dichiara il tecnico degli arancioni Gianluca Palladini- ha permesso qualsiasi cosa ai nostri avversari, che hanno dato vita ad una vera e propria caccia all’uomo su Likmeta. Poi, per un fallo normalissimo , ha espulso Likmeta. Anche Rolfini ha subito un intervento durissimo all’altezza della tibia e l’arbitro non ha nemmeno sanzionato il fallo. Contro il Roncaro ci siamo trovati in nove uomini in modo assurdo e a Casorate, abbiamo assistito a questo arbitraggio non all’altezza, mi auguro che nelle prossime partite si possa avere un trattamento equo”, dichiara un irritato Palladini. Sull’andamento della gara, il tecnico rileva la buona prova della squadra:” Direi che è stata una gara a senso unico, in cui ci è mancato solo il gol. Anche in dieci contro undici, nell’ultima mezzora, non abbiamo sofferto, e abbiamo avuto altre due occasioni per vincere. Ci è stato negato anche un rigore netto su Villa, che ho messo in campo nonostante il problema all’inguine lo stia limitando. L’idea era di risparmiarlo, ma la situazione creatasi con il rosso a Likmeta mi ha fatto cambiare i piani. A Casorate, ci mancavano anche Panucci, per un problema al quadricipite e Papa, per motivi di lavoro, ma la squadra ha dato tutto e posso solo applaudirla”.

ORA IL DERBY SERALE CON L'APOS Ora il Bressana è atteso dal derby serale (ore 20,30) in casa con l’Apos Stradella:” Non vogliamo lasciare nulla di intentato.  Ragazzi stanno dimostrando grande cuore e il vero spirito del Bressana. Non dimentichiamoci dove eravamo all’inizio del girone di ritorno, quindi dobbiamo essere orgogliosi del nostro cammino. Proveremo con tutte le nostre energie a raggiungere i playoff, ma quanto stanno facendo questi ragazzi merita comunque di essere evidenziato. Ora prepariamoci al derby con l’Apos, un’ottima squadra che è stata falcidiata dagli infortuni. Mi aspetto una battaglia domenica sera”.

ALESSANDRO QUAGLINI

AddThis Social Bookmark Button
Cameron
wind giugno 2017
Casarini vini
lnk-asilocairoli
lnk-artigiani
lnk-boxevoghera
lnk-ilmarzialista