Voghera sei tu

Nav view search

Navigation

Search

Sport 2017-18 - Lunedì, 20 Agosto 2018 07:33

BASTIDA - Balestra ai nastri di partenza: pronto a puntare in alto

andrea balestra bastida tnBASTIDA - Dopo un primo assaggio del mestiere di allenatore in Serie D con l'OltreVoghe, concluso con l'esonero, Andrea Balestra si rimette in gioco e riparte dal Bastida, in Promozione.

 

UNA SINTONIA IMMEDIATA

 

“L'esperienza con l'OltreVoghe mi ha insegnato molto, voglio ritornare ad allenare a quei livelli e a Bastida ho trovato il contesto ideale per ricominciare. Se faremo bene, ci saranno conseguenze positive sia per me che per i giocatori”. La sintonia con la dirigenza biancorossa è scattata immediatamente :”Qui a Bastida fanno le cose seriamente, c'è una società solida e non si fanno voli pindarici. Abbiamo tanta voglia di metterci in competizione con le altre squadre”. Il Bastida è al lavoro da domenica, con un organico rivoluzionato e l'entusiasmo di chi vuole stupire in un campionato di Promozione che si preannuncia molto stuzzicante:” Non dovremo fare calcoli. Per esperienza personale, ho appurato che nel calcio bisogna essere spensierati, e non aver paura di nessuno. Sul mercato, avevamo delle idee condivise con la dirigenza e siamo riusciti a concretizzarle, la società è stata molto brava. Chi viene a Bastida, sa che trova un progetto solido e persone serie”.

 

LA REUNION COL MAMBA

 

Nella sua avventura in biancorosso, mister Balestra ritrova il “Mamba” Bruscaglia, suo compagno da giocatore: “Sono contento di poterlo allenare, anche se so già che mi farà arrabbiare qualche volta (sorride Balestra, ndr). Conosco bene le sue qualità, uno come lui può fare la differenza. In rosa, ci sono altri ottimi giocatori, vogliamo fare un buon campionato, tenendo i piedi per terra”. Nel prossimo torneo di Promozione, in prima fila partono le formazioni pavesi, Bressana, Varzi, Voghera e Lomello, che coltivano propositi ambiziosi supportati da un mercato frizzante. Il Bastida non ama i proclami, ma non vuole certo recitare da comparsa :” Le altre squadre pavesi devono vincere, per gli acquisti che hanno fatto, penso a Coccu e Farina nel Bressana e per la tradizione, nel caso del Voghera. Complessivamente, penso che il Varzi sia la più forte. Noi puntiamo alla volata finale, vogliamo fare come i ciclisti che vengono fuori al momento giusto per l'ultimo sprint. Adesso teniamo un profilo basso, privilegiando i fatti rispetto alle parole ”. Per passione personale e hobby praticato con frequenza e brillanti risultati, Balestra è diventato un ottimo runner, con tempi eccellenti nelle competizioni podistiche. Ora vuole mettere in moto il Bastida, che correrà al ritmo scandito dal "Bale" per stupire tutti nella maratona della Promozione.

Alessandro QUAGLINI

 

AddThis Social Bookmark Button
e-max.it: your social media marketing partner